tour trasimeno

1° GIORNO

Arrivo nel tardo pomeriggio a PASSIGNANO e sistemazione in htl 3 stelle sul lago.

Cena e pernottamento in htl.

  2° GIORNO

Prima colazione in htl e partenza in pullman per percorso panoramico lungo il Trasimeno.

Breve sosta  a MONTE DEL LAGO, piccolo borgo con uno degli affacci panoramici più celebrati sul lago.

Proseguimento per SAN FELICIANO (senza sosta), piccolo villaggio dall’antica vocazione peschereccia.

Proseguimento per CASTIGLION DEL LAGO e visita della cittadina trasformata nel ‘500 dai Della Corgna, signori del Trasimeno. Si visiterà Palazzo della Corgna, la cui sale ospitano una decorazione a fresco del Pomarancio tra le più pregevoli testimonianze del tardo manierismo in Umbria. E il castello del Leone, rocca duecentesca dalla forma pentagonale.

Pranzo a Castiglione del Lago.

Esempio di menù:

Assortimento di salumi con crostini formaggi e torta al pesto

Tagliatelle con bocconcini di Chianina al timo

Capocollo di maiale con salsa allo zafferano

Patate al rosmarino

Dolce della casa

Acqua

Vini Colli Trasimeno

Caffè

Dopo pranzo trasferimento a CITTA’ DELLA PIEVE per visita. La celebrità di Città della Pieve è legata al nome di un grande pittore del rinascimento, il Perugino. Tra le opere che il celebre artista ha lasciato nella sua città, lo spettacolare affresco dell’Adorazione dei Magi nell’Oratorio di S. Maria dei Bianchi e la Deposizione nella chiesa di S. Maria dei Servi.  Bello il panorama della Valdichiana, le stradine caratteristiche, come il vicolo “bacia donne”, i suoi palazzi, come quello della famiglia della Corgna, affrescato nel tardo cinquecento.

Rientro in htl per cena e pernottamento.

 3° GIORNO tour trasimeno

Prima colazione in htl.

Breve visita di Passignano, sulle sponde del lago. Attraverso un intrico di viuzze si attraversa il borgo antico e si arriva in cima al paese dominato dalla Rocca. Dopo la visita imbarco per l’ISOLA MAGGIORE, l’unica ancora abitata e visita. Lungo la passeggiata tra case tre-quattrocentesche si raggiunge la parrocchiale seicentesca. Al termine del paese è la romanica chiesa di S. Salvatore, mentre domina sull’abitato la chiesa gotica di S. Michele Arcangelo. Visita del Museo del Merletto a punto d’Irlanda.

Pranzo sull’isola. 

Esempio menù:

Bis di primi: Gnocchetti Oso, Penne zucchine e gamberi

Spiedini di persico gratinato al forno

Insalata mista

Panna cotta con frutti di bosco

Acqua, vino e caffè

Imbarco per Castiglion del Lago e partenza in bus per PANICALE per visita. Panicale è una bella cittadina medievale che dall’alto della sua posizione permette di ammirare il paesaggio verso il lago TrasimenoA Panicale, inoltre, lavorarono artisti di livello straordinario come il Perugino che portò in questo piccolo borgo le novità più belle del rinascimento fiorentino. Si visita l’oratorio di San Sebastiano con l’affresco del Perugino “Martirio di San Sebastiano” e l’ex chiesa di S. Agostino.

Nelle immediate vicinanze, nella frazione di Tavernelle, spicca il Santuario della Madonna di Mongiovino, che la tradizione narra luogo privilegiato di numerosi eventi miracolosi. Qui è conservata la venerata immagine della Madonna col Bambino in trono, di scuola umbra del XIV sec., a cui sono stati attribuiti molti miracoli.

Rientro in htl per cena e pernottamento.

4° GIORNO 

Prima colazione in htl.

Partenza per CORTONA e visita del gioiello medievale della Valdichiana dall’importante passato etrusco-romano. La città conserva le possenti antiche mura etrusche con la singolare porta bifora. In cima al paese si trova il Santuario di S. Margherita, la patrone di Cortona. Su Piazza della repubblica si affacciano il Palazzo del Capitano del popolo e il Palazzo del Comunale. Si giunge in Piazza del Duomo per ammirare la cattedrale dedicata all’Assunta. Nella chiesa di San Francesco si conservano le reliquie del Santo e la Santa Croce.

Pranzo in ristorante a CORTONA.

Partenza per il rientro.

La quota comprende:

Pernottamento in htl 3 stelle a Passignano con trattamento di mezza pensione dalla cena del 1° giorno alla cena dell’ultimo.

Visite guidate per tutti gli itinerari dal secondo giorno all’ultimo giorno.

Pranzo a Castiglione del Lago.

Pranzo sull’Isola Maggiore.

Pranzo a Cortona.

Bevande ai pasti.

Battello per/da Isola Maggiore.

Ingressi: Castiglione del Lago (Palazzo della Corgna e Rocca), Città della Pieve (Oratorio S. Maria dei Bianchi, S. Maria dei Servi, Palazzo della Corgna), Isola Maggiore (museo del merletto), Panicale (Oratorio San Sebastiano, ex chiesa S. Agostino).

Possibilità di pernottamento a Castiglione del Lago.